//
stai leggendo...
Response system

QuestBase: crea e pubblica questionari, quiz e verifiche.

QuestbaseALLA CORREZIONE CI PENSA LUI! Come realizzare una verifica strutturata o semi-strutturata per i propri alunni, con la possibilità di stamparla o di assegnarla online e, in quest’ultimo caso, di visualizzare gli svolgimenti e i risultati? La risposta è QuestBase, sito che ho appena scoperto grazie alla gentile segnalazione di uno dei creatori, Paolo Mugnaini. La registrazione è semplicissima e gratuita; il sito è rivolto a istruttori e formatori che possono così certificare l’apprendimento di candidati e dipendenti, agli insegnanti che vogliono valutare velocemente gli studenti e ai ricercatori che intendono ottenere informazioni e risultati in poco tempo. Una volta registrati, si può procedere in modo intuitivo (come ho fatto io, dal momento che l’interfaccia grafica risulta secondo me estremamente chiara) oppure seguire le dettagliate istruzioni presenti sul link “Impara ad utilizzare QuestBase” e, in caso di ulteriori dubbi, accedere al forum dedicato. Cliccando su “Accedi a QuestBase” si può quindi iniziare a creare un’ampia gamma di test: dalla risposta multipla al vero/falso, dall’inserimento al testo libero. Procedendo alla realizzazione di un test si può anzitutto decidere di far visualizzare le domande e/o le risposte in ordine casuale, di impostare un tempo massimo di svolgimento e un punteggio di superamento della prova, oltre a due utilissime impostazioni: “richiedi

password” (che sarà l’insegnante a scegliere e poi a comunicare ai propri discenti per permettere lo svolgimento del test) e “permetti un solo svolgimento”. Una volta effettuate tali scelte, si può iniziare ad impostare le domande. Una delle opzioni più interessanti è la possibilità di collegare alla domanda una risorsa aggiuntiva (un’immagine, un grafico, un 

documento, un video, un file audio, ecc.) attinta dal proprio archivio personale oppure da un sito web. Inoltre il creatore del test può scegliere se rendere la risposta obbligatoria, se far sì che le risposte vengano mostrate in ordine casuale e quale punteggio assegnare ad ogni risposta (se esatta, errata o nulla). Una volta terminata l’operazione si possono visualizzare le domande come appariranno agli studenti ed eventualmente modificarle o eliminarle. Sta poi all’insegnante inserire i propri alunni assegnando a ciascuno una password con la quale essi accederanno al sito.

Realizzato dal team di SmartLite Software (gli autori di numerosi altri prodotti, vincitori di premi, per questionari on-line, inclusi WinAsks, WebQuiz, eSolutions ed eWebTest) a mio avviso Questbase è chiaro, facile da usare e può risultare utilissimo nelle classi digitali in cui si voglia sfruttare il mezzo informatico per velocizzare la correzione delle verifiche e incentivare l’autocorrezione. Per chi invece non insegna in una classe digitale c’è comunque l’opportunità di stampare il questionario e di somministrarlo in formato cartaceo, con il vantaggio però di aver salvato nel proprio profilo personale di Questbase la copia da modificare o ristampare in momenti successivi. Riflettendo su ciò che il Ministero sempre più insistentemente ci richiede, ovvero un apprendimento che sappia andare ben al di là del significato superficiale e arrivi a ragionamenti anche molto complessi (mi riferisco alle famose prove Invalsi), penso che test ben organizzati e mirati, per livelli di difficoltà crescente, siano attualmente indispensabili nella valutazione dei nostri alunni, in tutte le discipline.

Vittoria Paradisi (v.paradisi@email.it)

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Articoli Recenti

Seguici su Twitter

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 1.772 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: