//
stai leggendo...
Dalla rete, Risorse

Testimonianze dirette di deportati e internati

Per l’insegnante di storia una testimonianza diretta può costituire una risorsa preziosa. Poter far ascoltare ai ragazzi la voce di un testimone diretto della Storia (con la S maiuscola) è spesso più utile di cento pagine di manuale. E’ uno di quegli espedienti che crea un clima di “buona disposizione all’indagine ed alla ricerca” tra gli alunni e permette al docente di coinvolgere maggiormente la classe. Un esempio?

Affrontando la storia italiana del Novecento, mi è capitato di usare anche vecchi libri di testo scolastici (del MinCulPop), vecchie pagelle e diplomi vari degli anni del regime o tessere del PNF… e il successo (in termini di curiosità ed interesse) ha sorpreso anche me. Ma la scoperta di un archivio di registrazioni audio con testimonianze dirette e con interviste a siciliani deportati o internati nei campi nazisti ha fatto impennare il tutto. Vi chiederete come procurare queste interviste e come renderle disponibili in classe. Ecco che interviene l’alleato di tante lezioni: internet. Tutto facile facile e… miracolo: fra le interviste anche alcuni concittadini dei ragazzi!!! Bingo!

La deportazione e l’internamento dei siciliani nei campi nazisti
Il progetto di intervistare e archiviare testimonianze dirette di siciliani deportati o internati nei campi nazisti durante la Seconda Guerra Mondiale, è stato promosso dalle associazioni ANRP e Audiodoc. Realizzato tra il 2008 e il 2009 ha portato alla registrazione di 50 testimonianze.
Si tratta quindi di una ricerca territoriale che ha volutamente accostato storie tra loro diverse: quelle delle persone deportate nei campi di concentramento o di sterminio (KZ) perché considerate nemiche del nazismo oppure non degne di vivere secondo le leggi razziali, con quelle delle persone internate nei campi per prigionieri di guerra e lavoratori coatti (Stalag), cioè dei militari italiani internati (IMI) in Germania dopo l’8 settembre del 1943. 
In questo sito vengono pubblicati i risultati della ricerca. Un libro  dove sono state analizzate le testimonianze; un audio documentario  basato sulle interviste raccolte; e un archivio delle testimonianze stesse. In questo archivio si trovano le interviste dei 50 siciliani deportati o internati. Ci sono due modalità di avvicinarsi alle testimonianze: attraverso la mappa dei campi dove i siciliani sono stati internati, oppure attraverso l’elenco alfabetico. Cliccando sui nomi si potrà ascoltare l’intervista e leggerne la trascrizione.

[la fonte è http://www.audiodoc.it/ ]

Advertisements

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter

Articoli Recenti

BlogItalia - La directory italiana dei blog
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: