//
stai leggendo...
Class management, Dalla rete, Esperienze, Piattaforme, Social learning, Strumenti

Social Classroom – Collabora, condividi e prepara le tue lezioni

[Immagine 1] Social Classroom è la piattaforma collaborativa per la Scuola digitale progettata come strumento di supporto ad insegnanti e studenti che Zeta Social ha pensato per la “nuova” scuola. Siamo partiti dalla considerazione che allo stato attuale :

  • sono in atto numerose sperimentazioni di classi digitali;
  • si fornisce tecnologia ma non strumenti idonei alla didattica;
  • il tablet di per sé non costituisce valore aggiunto ma crea disorientamento nei docenti spesso impreparati e obbligati a subire certe scelte e può generare caos per genitori e studenti;
  • è la scuola che sceglie una linea operativa e didattica, ma la carenza di mezzi e di risorse, non solo economiche, porta ad una scelta spontanea e personale degli strumenti da usare;
  •  i materiali per le lezioni possono essere distribuiti alla classe in vari modi: alcuni docenti li inviano via mail, altri come allegato, altri usano dropbox, altri ancora fanno upload del documento sulla cartella; condivisa del server della scuola (il risultato è che non si sa mai dove possa essere un documento), altri ancora usano suite che mettono a disposizione strumenti nati per tutt’altro e malamente accorpati per simulare un ambiente di lavoro integrato;
  • nessuno sfrutta la possibilità offerta dalla tecnologia Social o “Web 2.0” fatta di bidirezionalità contemporaneità e condivisione;
  • da qui nascono soluzioni estremamente eterogenee: manca una pianificazione delle cose più elementari.

Noi riteniamo che la trasformazione della scuola in scuola digitale debba consentire un lavoro collaborativo fra docente e studente per:

  • l’accrescimento della motivazione allo studio: vivendo in un ambiente collaborativo che offre e anima situazioni reali in cui ciascun soggetto è chiamato ad esercitare ruoli attivi di confronto e partecipazione;
  • il reale utilizzo delle nuove risorse per l’apprendimento e l’acquisizione di competenze nuove e spendibili nel futuro professionale.

Inoltre i ragazzi: leggono, studiano, si informano usando la rete, vivono sui social. Con Social Classroom i contenuti preparati dall’insegnante sono sempre disponibili online. L’insegnante può educare i ragazzi ad orientarsi nella giungla dei materiali più o meno validi presenti in rete in un ambiente sicuro e protetto, operando una selezione ed una proposta ed insegnando a “scegliere” le risorse. Da tutte queste considerazioni, e con l’esperienza di Zeta Social nelle piattaforme collaborative, è nata l’idea di costruire Social Classroom per dare agli insegnanti e agli studenti, strumenti idonei e semplici per gestire la transizione ad una didattica che non sia solo digitale ma effettivamente efficace ai fini formativi. Social Classroom è un vero e proprio supporto didattico” sia per il singolo insegnante, semplice da usare e sicuro ma che può diventare esperienza e valido metodo anche per gli altri colleghi e per una intera scuola. IN SINTESI la piattaforma soddisfa i bisogni di:Immagine 2

  • semplicità d’uso
  • protezione e controllo anche in un ambiente social
  • possibilità di organizzare materiali e lezioni con accesso anche a risorse in internet
  • educare i ragazzi all’uso della rete e alla selezione dei contenuti
  • motivare i ragazzi con l’uso di strumenti più vicini al loro modo di studiare apprendere vivere quotidianamente
  • gestire l’innovazione e il passaggio alla nuova cultura digitale che entra nelle scuole
  • individuare strumenti innovativi per una didattica veramente inclusiva

Immagine 3Ma entriamo adesso in dettaglio sulle funzionalità di Social Classroom. Social Classroom consente ad ogni insegnante di organizzare le proprie lezioni fatte di libro di testo, approfondimenti con materiali propri e contenuti provenienti dal web, incrementate dai commenti degli studenti e arricchite da documenti, link o video. Le lezioni sono sempre in linea con materiali che integrano estendono e approfondiscono i contenuti dei libri di testo. I materiali possono essere ricercati e proposti anche dagli alunni che diventano protagonisti.Immagine 4

Molto utile anche la possibilità di gestire progetti trasversali (gruppi di lavoro interclasse o extra istituto).

Social Classroom consente di creare e seguire la discussione in classe per mezzo di post (con un semplicissimo editor). A ciascun post è possibile allegare materiali come:

  • documenti (word, excel, pdf, img, tiff, ppt, …)
  • link a siti esterni
  • link a video
  • integrare applicazioni html esterne

Immagine 5Social Classroom consente di: programmare scadenze, compiti e interrogazioni condividendo le date con gli studenti e fare quindi una pianificazione condivisa dell’attività didattica. Ma Social Classroom è anche:

  • test per autovalutazioni
  • wiki per costruire testi condivisi ma anche per le valutazioni condivise
  • videolezioni che l’insegnante può preparare e condividere con la classe stando comodamente seduto davanti al proprio PC
  • ricerche semplici ed efficaci anche all’interno dei documenti inseriti.

In generale è organizzazione, semplicità, possibilità di creare una autentica comunicazione in relazione ai contenuti. E’ un facilitatore nei processi d’apprendimento. Immagine 6

Uno strumento molto semplice di gestione dei privilegi consente di distinguere l’operatività degli insegnanti rispetto a quella dei ragazzi. La funzione di creazione gruppi consente la massima flessibilità nell’organizzazione della struttura (per classi sezioni materie piuttosto che progetti trasversali ecc.). La possibilità di creare gruppi aperti moderati o privati consente di gestire in modo ottimale anche la privacy per il lavoro di preparazione o di coordinamento degli insegnati rispetto ai materiali della didattica frontale. Le notifiche via mail consentono di rimanere sempre aggiornati su tutti i contenuti che si muovono: gli insegnanti ricevono notifiche per i materiali e commenti o domande dei ragazzi, i ragazzi possono ricevere notifiche in corrispondenza ai post con i materiali inseriti dagli insegnati. Social Classroom è già ampiamente e densamente utilizzata da insegnanti sparsi su tutto il territorio:   http://www.zetasocial.it/mappa-attivazioni-social-classroom/ Per attivarla gratuitamente o per chiedere ulteriori informazioni sulla versione scuola collegati a  http://www.zetasocial.it/social-classroom/ Social Classroom è fruibile dal PC dal Mac da tablet ma anche da smartphone, basta scaricare la App su Google Play o su Itunes.

Roberta Petta – Zeta Social Responsabile dello sviluppo della piattaforma Social Classroom roberta.petta@zetasocial.it  

Advertisements

Discussione

10 pensieri su “Social Classroom – Collabora, condividi e prepara le tue lezioni

  1. Perché la piattaforma è irraggiungibile?

    Pubblicato da antonellaalbano | 19 marzo 2017, 9:31 am

Trackback/Pingback

  1. Pingback: Dicono di noi: Social Classroom sul blog Insegnanti 2.0 | Zetasocial - 5 dicembre 2013

  2. Pingback: Social Classroom: collabora, condividi e prepara le tue lezioniProf Digitale - 5 dicembre 2013

  3. Pingback: Social classroom: che cos’è, come si utilizza, quali sono i vantaggi che offre | VITTORIA 2.0 - 18 febbraio 2014

  4. Pingback: Social Classroom – Collabora, condividi e prepara le tue lezioni | Lim e dintorni - 18 marzo 2014

  5. Pingback: Social Classroom, diamo uno sguardo al progetto | Lim e dintorni - 10 maggio 2014

  6. Pingback: Social Classroom – Collabora, condividi e prepara le tue lezioni | maestraselene - 28 settembre 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter

Articoli Recenti

BlogItalia - La directory italiana dei blog
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: