//
stai leggendo...
Dalla rete, Esperienze, Eventi, In presenza, Testimonianze

Ad EXPO2015 pensando ai ragazzi

EXPO2015 in 7 mosseIl nostro lavoro di insegnanti ci offre quotidianamente il privilegio di pensare al futuro. Non è cosa da poco. Lo facciamo quando guardiamo negli occhi i ragazzi in classe, quando pensiamo alle attività da fare con loro, quando progettiamo una nuova attività didattica mai realizzata prima. [Lo so, qualcuno penserà che sono troppo “romantico”… ma questo mestiere secondo me è un mestiere molto “romantico” :-)]. Poi a volte ci si presentano opportunità speciali per pensare “più forte” al futuro. A me sta capitando adesso… e credo anche ad altri di noi.  Expo Milano 2015 ci sta dando una opportunità più unica che rara per parlare di futuro con i nostri ragazzi. Mi è stato proposto di visitare EXPO Milano 2015… e visitarlo da insegnante. Ed io ho accettato volentieri pensando ai ragazzi… e ci andrò pensando ai ragazzi.

Le domande che si affollano in testa sono davvero tante. Pensare, ad esempio, agli aspetti organizzativi di una visita ad EXPO2015 con la classe….  Come conviene andare? Che costi dovranno essere preventivati? E dove conviene dormire? E per mangiare… e poi ancora… Che itinerari seguire? Quali padiglioni visitare? Come seguire un “filo conduttore” nell’immenso mondo di EXPO2015? Come preparare al meglio la classe? Come sfruttare al meglio le risorse di EXPO anche dopo la visita? E il digitale come può aiutarci in questo?

Un preziosissimo aiuto ci viene offerto dalla guida per le scuole approntata dal MIUR. Ci troviamo tutte le info per logotogetherinexpoandare ad EXPO con la nostra classe: mezzi, biglietti, parcheggi, ticket pranzo, cosa portare, sicurezza, numero unico dei servizi, ecc…  Anche la pagina web di TogetherInExpo costituisce una vastissima fonte di utili informazioni relative non soltanto all’organizzazione (gli itinerari tematici sono particolarmente interessanti). Se preferite gli strumenti social possiamo dare un’occhiata anche alla pagina facebook di Together In Expo 2015. Utile e divertente è anche il Virtual Tour, sia per cominciare a pianificare un itinerario sia per orientarsi (anche se solo virtualmente) all’interno di questo grandissimo sito espositivo.

Io sto già studiando proprio per arrivare preparato alla mia ormai prossima visita. Mi stanno aiutando i resoconti fatti dagli altri insegnanti che hanno già effettuato la visita: Caterina Policaro (CatePol 3.0), Alessandro Bencivenni (ProfDigitale) e Roberto Sconocchini (Maestro Roberto).

Screenshot 2015-06-17 23.39.08

Screenshot 2015-06-17 23.37.37Screenshot 2015-06-17 23.41.09

 

 

 

 

 

Seguitemi nei prossimi giorni sui social e su questo blog per saperne di più:

Gli hashtag da seguire: #tie2015  #expo4schools

Intanto possiamo cominciare a chiarirci le idee sulle mosse giuste da fare guardando questo video-tutorial.

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter

Articoli recenti

BlogItalia - La directory italiana dei blog
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: