//
stai leggendo...
Apps, Class management

Class Charts – realizzare grafici dei posti in classe

Quanto sono importanti i grafici dei posti a sedere nelle classi di oggi?

Class ChartsSappiamo tutti quanto la disposizione in classe influenzi il comportamento degli studenti, ma molto spesso gli insegnanti trascurano il potere dei grafici dei posti a sedere. Insegnare ICT e Scienze per 16 anni mi ha insegnato l’importanza dei grafici dei posti a sedere visto che li ho usati in tutte le mie classi, dai 7 ai 13 anni. Ho scoperto che fanno la differenza per quanto riguarda l’ambiente di apprendimento. L’autorità viene affermata prima dell’inizio della lezione, le interazioni negative tra gli studenti vengono minimizzate e incoraggiate strategie di apprendimento tra compagni.

Una ricerca effettuata dall’ Università dello Stato del Montana ha mostrato che i grafici dei posti hanno un reale impatto sul livello di comfort e di efficacia dell’insegnante come mostrato qua sotto:

Treatment A è dove sono stati usati i grafici dei posti a sedere. La scala usata iniziava con 1 dove l’insegnante era molto efficace in classe e finiva con 10 dove l’insegnante optava per cambiare lavoro. Come mostrato, i grafici dei posti fanno realmente la differenza in classe.

Ci sono molti benefici ad utilizzare I grafici dei posti in classe. Gli insegnanti possono convogliare le proprie autorità ed infondere un livello di controllo prima ancora dell’inizio della lezione. Gli insegnanti possono anche usare i grafici come aiuto per imparare i nomi dei propri studenti ed avere un punto di riferimento in classe per collegare I nomi ai volti. Ciò può essere di aiuto a costruire un rapporto con gli allievi. Attraverso l’uso dei grafici dei posti, l’apprendimento tra pari può essere incoraggiato, usando le informazioni sullo studente. Gli studenti possono essere raggruppati a seconda delle loro abilità, al loro lavoro di squadra o al supporto nell’apprendimento del compagno.

Class Charts punta ad incrementare questi benefici attraverso l’uso di molti strumenti per aiutare a gestire il comportamento in classe. Tra le principali caratteristiche troviamo:

  1. Collaborare con genitori e colleghi per affrontare insieme problemi comportamentali
  2. Aggiungere dati chiave sugli studenti in modo tale da rendere gli insegnati informati sulle abilità e i bisogni degli studenti
  3. Aggiungere foto degli studenti per riconoscerli facilmente, molto utile per I supplenti
  4. Ottimizzare facilmente i posti a sedere in gruppi o sparpagliare gli studenti in classe in base ai dati comportamentali

Class Charts è stato realizzato dall’idea di un’ insegnante con 16 anni di esperienza. Speriamo che abbia un impatto reale nella gestione comportamentale in classe e nel miglioramento degli studenti. I feedback sono stati eccezionali e dal suo lancio a gennaio 2012 è già stato usato in più di 20,000 scuole in tutto il mondo.

Duncan Wilson: Direttore di Edukey

Website: www.classcharts.com

Email: info@classcharts.com

Twitter: @classcharts

Facebook: www.facebook.com/classcharts

Prezzo: Gratis

Advertisements

Discussione

2 pensieri su “Class Charts – realizzare grafici dei posti in classe

Trackback/Pingback

  1. Pingback: Sfida i tuoi studenti! | Insegnanti 2.0 - 15 giugno 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Seguici su Twitter

Articoli Recenti

BlogItalia - La directory italiana dei blog
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: